Per info e richieste: +39 331 3552064 info@dfgreen.it

Detrazione Infissi 2019

Le detrazioni fiscali decennali sugli infissi, dopo l'approvazione della Legge di Bilancio, sono state rinnovate anche per tutto il 2019 all'interno del "Bonus casa 2019".
Non essendo una manovra strutturale, ma che si rinnova di anno in anno, non è detto che anche per il 2020 venga prevista questa agevolazione.
Infatti, se la tua necessità è la sostituzione di Serramenti ed Infissi nuovi, adesso è il momento buono per farlo.

La detrazione fiscale è “l’importo che il contribuente può sottrarre dall’imposta lorda” , in altri termini consiste nel ricevere uno sconto sul totale delle tasse che devi versare allo stato.

Per il 2019 la detrazione fiscale sul bonus infissi è del 50% del costo sostenuto.
Ottenere il bonus infissi, non è una procedura complessa, ma richiede un po' di attenzione e soprattutto viene richiesto l'acquisto di infissi che apportino un miglior "efficientamento energetico e acustico".
Il 50% del costo viene rimborsato in 10 anni, con versamenti annuali di pari importo.

Rientrano nel bonus infissi:

  • Finestre, Persiane, Sostituzione Vetri
  • Avvolgibili, Scuri
  • Zanzariere
  • Tende da sole

Esiste ovviamente un limite di spesa massimo sul quale lo Stato concede il Bonus Ristrutturazioni, ma si parla di ben € 96.000,00.

Per usufruire di questa agevolazione quindi, si deve porre attenzione a due fattori:

  • Affidarsi ad un'azienda specializzata in Serramenti ed Infissi come DF GREEN, che offra prodotti con garanzie certificate dal punto di vista: termico - acustico - durata ecc...
  • Effettuare pagamenti tracciabili tramite bonifico bancario/postale ed inviare le pratiche all'ENEA.

Tralasciando il primo punto, di cui parleremo in altri articoli, ti voglio illustrare la procedura per far andare a buon fine, la detrazione fiscale dei tuoi infissi.

Pagamento Infissi:

E' obbligatorio che il pagamento degli Infissi, sia tracciabile utilizzando bonifico bancario o postale di tipo speciale, dal quale risulti:

  • la causale del versamento (legge 296/06 e successive modifiche, risparmio energetico).
  • il codice fiscale di colui che vuole detrarre l'importo.
  • il codice fiscale o numero di partita Iva dell'azienda che ti fornisce gli infissi.

Invio delle pratiche a ENEA:

Successivamente (entro 90 giorni dal termine dell’installazione degli infissi), dovrai predisporre telematicamente la pratica Enea.

Sono 3 i passaggi da seguire, al fine della buona riuscita dell'operazione:

  1. Collegati al sito Finanziaria Enea
  2. Iscriviti al sito tramite nome utente e password
  3. Inserisci tutti i dati richiesti (dati anagrafici, dati immobile, valori di trasmittanza termica dei vecchi e dei nuovi infissi, il prezzo di acquisto totale degli infissi IVA inclusa).