Per info e richieste: +39 331 3552064 info@dfgreen.it

Le 6 classi di sicurezza europea per Serramenti

Come sicuramente avrai sentito parlare, nell'ambito della sicurezza abitativa, per classificare la resistenza all'effrazione di un determinato serramento (Inferriata, Porta Blindata, Persiana, Avvolgibile) esistono a livello europeo 6 classi di sicurezza.

Maggiore è la classe e più il serramento sarà resistente ai vari tentativi di effrazione sia come durata temporale sotto attacco, sia come resistenza a strumenti di maggior "danno causato".
Una domanda che molti dei nostri nuovi clienti ci rivolge è: Federico, come possiamo essere sicuri che i tuoi prodotti siano realmente efficaci e garantiti contro le intrusioni?

Senza dilungarci troppo sulla questione, che le centinaia di clienti serviti e soddisfatti negli anni, potrebbero parlare al posto nostro, concentriamoci solamente su dati specifici ed oggettivi: LE CERTIFICAZIONI DEI SERRAMENTI PROPOSTI.

Quando acquisti un serramento, il tuo rivenditore deve essere in grado di dimostrarti la sua reale efficienza ed efficacia nel caso specifico della sicurezza abitativa.
Le normative UNI EN1627 – EN1628 – EN1629 – EN1630 del 2011, sono le uniche REALI GARANZIE a cui devi fare affidamento.

Come puoi fidarti di un rivenditore non in possesso delle sopra citate certificazioni????

Il serramento che ottiene la certificazione in una determinata classe, significa che ha realmente superato il TEST ANTIEFFRAZIONE previsto per quella classe.
Andando nel dettaglio le 6 classi di sicurezza europea si differenziano per le seguenti effrazioni:

CLASSE ANTIEFFRAZIONE 1 (RC1 - meno sicura)
Efficace contro un deliquente improvvisato e sprovvisto di attrezzatura da scasso importante, la classe antieffrazione 1, è quella con il coefficiente di sicurezza minore.
L'uso per l'apertura dell'eventuale serramento, è dettato soltanto dalla forza fisica (calci, spallate).
Ideale praticamente più per la protezione da atti di vandalismo piuttosto che da veri ladri che intendono introdursi nell'abitazione. Non idonea alla protezione degli oggetti di valore.

CLASSE ANTIEFFRAZIONE 2 (RC2 - basso livello di sicurezza)
Efficace contro scassinatori occasionali, non molto esperti ed attrezzati. La classe antieffrazione 2, deve resistere per almeno 3 minuti di attacco, a forzature con cacciaviti, pinze e cunei. I carichi per le prove variano da 1.5 a 3 KN.

CLASSE ANTIEFFRAZIONE 3 (RC3 - medio livello di sicurezza)
Il serramento che ottiene la certificazione di classe 3, deve essere in grado di resistere per un tempo di almeno 5 minuti, ad uno scassinatore esperto che tenta l'intrusione con strumenti quali: piede di porco, cacciavite lungo, piccoli martelli). I carichi utilizzati nelle prove, variano da 3 a 6 KN.

CLASSE ANTIEFFRAZIONE 4 (RC4 - buon livello sicurezza)
La classe di sicurezza 4, il serramento la ottiene se riesce a superare un severo test antieffrazione dove deve resistere allo scasso di un ladro molto esperto e ben attrezzato. Oltre ad essere in possesso degli strumenti utilizzati nella Classe 3, il ladro ha a disposizione anche: seghe, martelli, accette, scalpelli, trapani a batteria. I carichi delle prove variano da 6 a 10 KN e il tempo di attacco sarà di 10 minuti.

CLASSE ANTIEFFRAZIONE 5 (RC5 - ottimo livello sicurezza)
Nella classe di sicurezza 5, ideale per Ville isolate, Gioiellerie e tutte quelle situazioni in cui all'interno vi sono oggetti di alto valore, il serramento viene messo a dura prova dovendo resistere a scassinatori molti abili ed esperti con a disposizione attrezzi elettrici di vario genere.
Trapani, Seghetti alternati, Seghe a sciabola e Mole ad angolo con disco di diametro 125mm. I carichi per la prova variano da 10 a 15 KN e il tempo di attacco sarà di 15 minuti.

CLASSE ANTIEFFRAZIONE 6 (RC6 - massimo livello sicurezza)
La Classe antieffrazione di livello 6, è un serramento utilizzato in situazioni di forte criticità come le banche e attività similari. E' il livello di sicurezza massimo e lo scassinatore per tentare l'intrusione ha a disposizione oltre a tutti gli strumenti precedenti, anche mole ad angolo con disco di 230mm.
Aumentano i carichi di attacco ed i minuti in cui deve resistere. Infatti, I carichi per le prove variano da 15 a 20 KN e il tempo di attacco sarà di 20 minuti.