Per info e richieste: +39 331 3552064 info@dfgreen.it

Ponte Termico Finestre | Cause e Rimedi

Oggi ti spiegheremo il motivo per cui in molti articoli, abbiamo parlato di quanto sia importante la POSA IN OPERA degli INFISSI e SERRAMENTI
In questi anni è leggermente cresciuta l'attenzione da parte del cliente alle dispersioni termiche, ma ancora troppo spesso si tende al massimo risparmio, affidandosi a dilettanti del settore.
Senza dilungarci troppo, andiamo subito al punto: che cos'è il ponte termico, quali sono le cause che lo determinano e quali rimedi adottare per risolvere il problema (o prevenirlo).

Essendo un argomento particolarmente complesso, la spiegazione e la definizione del ponte termico potrebbe risultare complessa, per questo motivo ci limiteremo solo ed esclusivamente sul ponte termico legato alla posa in opera degli infissi.


PONTE TERMICO INFISSI
Come già si intuisce dal nome il ponte termico viene definito banalmente una via di fuga per il calore
Questa dispersione si genera appunto attraverso un "ponte" creato da un materiale non termico inserito come davanzale delle tue finestre. La maggior parte dei casi infatti, questa dispersione proviene proprio dal davanzale della finestra. Motivo? Spesso i piani finestra sono realizzati in materiali come il marmo o il granito. Questi materiali risultano essere fortemente conduttori di calore. 

In buona sostanza cosa accade? Se la tua casa è ben isolata termicamente su tetto, fondamenta ed opere murarie, il calore utilizzerà questa via di fuga per disperdersi con l'esterno.
Questa dispersione di calore, oltre a comportare una spesa maggiore in bolletta, comporta una problematica ben peggiore: il formarsi di MUFFA e CONDENSA.

La cosa grave in questi casi, è che più il resto della casa è ben coibentato (tetto, opere murarie, fondamenta) e più il ponte termico risulterà dannoso nel punto in cui si forma. 

Capisci bene quanto possa essere spiacevole aver speso decine di migliaia di euro per sistemare il tetto, fare il cappotto termico e comprare infissi e serramenti ad alte prestazioni, per poi ritrovarsi con condensa e muffa in casa. 

COME ELIMINARE IL PONTE TERMICO ED AVERE IL 100% DELLE PRESTAZIONI DAGLI INFISSI 

Una volta individuato il problema (meglio sarebbe prevenirlo, durante l'acquisto degli infissi) può essere risolto attraverso l'utilizzo di tecniche specifiche atte a garantire l'isolamento termico dei davanzali delle vostre finestre.

Dopo questo articolo hai ancora una volta, la riprova del motivo per cui sia fondamentale affidarsi ad ESPERTI DEL SETTORE e SERRAMENTISTI PROFESSIONISTI come DF GREEN per evitare spiacevoli sorprese a seguito di pose in opere errate.

Eliminare il ponte termico, significa dire addio per sempre a MUFFA e CONDENSA.

Approfondimenti:
Controtelaio termico: cos'è e perché è indispensabile per gli infissi
Le tipologie di vetro presenti in commercio | Quali scegliere